lunedì 2 ottobre 2017

Wilhelm Reich: "in ogni bambino represso, disciplinato, “educato” si ripete l’assassinio di Cristo."




L'ASSASSINO DI CRISTO e la PESTE EMOZIONALE dell'Umanità:



«Tutte le religioni – afferma Wilhelm Reich – si sono rivelate sempre strumenti di oppressione e di miseria». 

La rappresentazione della figura di Cristo non significa, quindi, un recupero della religione cattolica, ma semplicemente una reintegrazione della realtà di questi in una visione materialista e sensuale della vita. 

Cristo considerato dal punto di vista di Reich ci appare come un uomo giovane, forte, che non predica castità o ascetismo, ma che dispensa parole d’amore, non quello sancito e codificato dalle istituzioni, ma l’amore naturale, libero. 


Egli diventa, quindi, il simbolo, l’incarnazione esemplare della sensualità, l’espressione più completa del carattere genitale. Se queste caratteristiche ne spiegano, da un lato, la luminosità e il fascino che esercitava sulla folla, d’altro canto risultano ugualmente essere le cause determinanti del suo tragico destino. 


Immagine correlataRiprendendo le tesi già sviluppate nelle opere precedenti, "Psicologia di massa del fascismo", "La rivoluzione sessuale" e soprattutto in "Analisi del carattere", lo scienziato Wilhelm Reich dimostra fino a qual punto per l’uomo corazzato, afflitto da peste emozionale, ogni manifestazione di potenza orgastica sia talmente insopportabile da indurlo ad annientare la Vita in qualsiasi forma essa si manifesti. 

Ogni uomo è posto quindi di fronte alla piena responsabilità dell’assassinio del Cristo attraverso i secoli, dell’assassinio della Vita vivente. 

Per Reich, che dedica il suo libro “ai bambini del futuro”, in ogni bambino represso, disciplinato, “educato” si ripete l’assassinio di Cristo. 


La lezione dell’assassinio di Cristo è applicata alla scena sociale contemporanea: l’assassino di Cristo non è solo il leader, il capo o il rappresentante politico, ma soprattutto l’uomo della massa, al quale Reich riconosce la maggiore responsabilità politica.





Leggiamo qualche brano tratto dall'opera di Wilhelm Reich, L'assassinio di Cristo:



"È Pilato che impartisce l'ordine di crocifiggere Gesù, ma è il popolo che lo spinge a farlo. [...]

La favola dei grandi sacerdoti che aizzano il popolo contro Cristo è un'invenzione degli spacciatori di libertà. Come potrebbe una decina di sacerdoti aizzare le masse contro qualunque cosa se quel che può essere aizzato contro Cristo non esistesse già dentro l'anima del popolo?

Smettete di scusare il popolo e ciò che fa. 

Per la prima volta Cristo si rende conto dell'abisso che lo separa dai suoi concittadini e dalla sua epoca.


Accetta la cosa con calma. Non ne viene colpito. 
I suoi amici non sono mai stati amici veri. Gli sono stati amici finché hanno potuto ottenere qualcosa da lui: eccitazione, conforto, pace, piacere e ispirazione. 

Adesso, mentre la peste emozionale urla intorno a lui se ne vanno. Nemmeno una di queste sanguisughe è presente. Cristo non li odia né li disprezza, si rende semplicemente conto della situazione e rimane in silenzio, solennemente. 

Fissa un abisso profondo e oscuro dove la mente malata dell'uomo metterà nei secoli a venire coloro che vengono torturati nell'Inferno.


Il silenzio incandescente e pacifico di Cristo in questo momento è avvertito da quanti assistono al disgustoso tumulto. La moglie di Pilato ama Cristo; lo ha visto in sogno e il suo destino la riempie di tristezza. 

Le donne lo hanno sempre amato sinceramente. Lo hanno amato di quei sentimenti che le donne felici provano per l'uomo di cui sono innamorate. Le donne sanno. 
Conoscono uomini come Cristo nel loro corpo.


Per Cristo, che è lui stesso natura, Dio e la Natura sono una sola cosa. I bambini lo sanno, dice agli amici.

Non vede i singoli alberi, le singole montagne e i singoli laghi come fanno gli altri. Vede gli alberi e i laghi e le montagne come sono, come parti integrali di un tutto, di un flusso unitario di eventi cosmici. Vede, sente, tocca con tutto il suo essere, spargendo la sua forza vitale su tutto ciò che tocca e bevendo dagli alberi, dai fiori, dalle montagne la medesima forza accresciuta di cento volte.

 Non la trattiene in sé per acquistare forza. La elargisce con abbondanza, senza mai pensare se, donando, si impoverisce.



Fonte: http://www.lameditazionecomevia.it/reich1.htm



2 commenti:

  1. Va proprio di moda usare il nome di Cristo per spacciare assurdità allucinanti!ma chi ha letto il vangelo riconosce non solo le inesattezze ma trema di fronte a tali menzogne!trema,mica per sè o per il maestro ma per colui che le ha scritte e che sembra solo un semplice E BANALE porco.Negli scritti dei profeti,si spiega quanto Dio possa apprezzare la verginità o la castità ed è per questo che anche Maria la scelse,in più a quei tempi era impossibile per un maestro spirituale qual'era Gesù,andare a donne o interessarsi al sesso prima di sposarsi, oltre al fatto che anche lui aveva scelto di essere "eunuco"(tradotto non faceva sesso)MA AL GIORNO D'OGGI E CON IL TIPO DI CULTURA ODIERNA, CAPISCO PERFETTAMENTE COME TUTTO CIò POSSA SEMBRARE MOOOOOLTO INVEROSIMILE.A proposito,chi ha creduto alla favola di Gesù sposato(la parola eunuco si riferisce anche al non sposato)deve sapere che ciò è scritto in un libro gnostico,cioè esoterico,pseudo occulto dove si parla anche di eoni,arconti,e di mega favole senza capo nè coda,e lo si capisce subito quando si comincia a leggerlo.infatti gli gnostici si reputavano gli unici degni di rivelazioni nascoste ai più e cioè s'inventavano le peggio cretinate).Come anche troviamo la frase che "Gesù baciava spesso la Maddalena sulla..."e poi manca il resto,ed ecco che subito hanno pensato di aggiungere BOCCA,così senza prove,mentre potrebbe benissimo essere FRONTE o GUANCIA!Insomma Gesù afferma precisamente che "c'è chi si fa eunuco per il regno dei cieli"e profeticamente aggiunge "chi può capire capisca".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, voglio solo dire un grande ringraziamento al dottor OGUNDU per quello che ha fatto per me, ha riportato l'uomo che amo e ammiro con tutto il mio cuore, un uomo che mi ha lasciato per un'altra donna per ben 6 mesi, con due figli, ho appena deciso di controllare un po 'di cricco, ma mi sono sempre ingannato, finché non ho incontrato il dottor OGUNDU, che mi ha detto che tutto sarà finito .non mi ha detto che mio marito tornerà in 2 giorni, sono così felice oggi che mio marito è tornato da me e siamo felici e vuole sempre essere al mio fianco, vi consiglio di non cadere nelle mani sbagliate ma di contattare il dottor OGUNDU che è affidabile e diretto, puoi contattarlo via email drogunduspellcaster@gmail.com

      NEL CASO IN CUI NE NECESSARIA SOLUZIONE NEL SEGUENTE PROBLEMA, CONTATTARCIAMO COME BENE.
      1) Se vuoi il tuo ex indietro.
      (2) Incantesimo d'amore
      (3) Vuoi essere promosso nel tuo ufficio.
      (4) Vuoi che le donne / uomini corrano dopo di te.
      (5) Se volete un bambino.
      (6) Vuoi essere ricco o vincere una lotteria.
      (7) Vuoi legare il tuo marito / moglie per essere tua per sempre.
      (8) Se avete bisogno di assistenza finanziaria.
      (9) se non riesci a soddisfare il tuo partner.
      (10) se si desidera interrompere il divorzio.
      (11) se vuoi divorziare tuo marito.
      (12) se si desidera che i tuoi desideri siano concessi.
      (13) Incantesimo di gravidanza per concepire il bambino
      (14) Garantisca di vincere i casi giudiziari e divorzi, non importa la fase
      (15) Fermi il tuo matrimonio o il tuo rapporto da rompersi.
      ancora una volta l'indirizzo email è drogunduspellcaster@gmail.com contattarlo immediatamente

      Elimina