martedì 23 maggio 2017

Nelle Marche nasce un nuovo Ecovillaggio, e le case se le costruiscono da soli!




Un ecovillaggio completamente autosufficiente dal punto di vista energetico ed economico situato nello splendido contesto delle colline marchigiane, tra mare e montagna. Nasce dall'impresa sociale Montefauno, azienda agricola di prodotti biologici, il progetto dell'ecovillaggio “La Magione”, un esempio concreto di un nuovo modo di abitare e vivere su questo pianeta.


L’impresa sociale Monte Fauno è un’azienda agricola marchigiana che produce prodotti biologici certificati, “con l’intento di racchiudere in un vasetto” – si legge sul sito – tutti gli odori e i sapori della migliore cucina italiana”. Nata su iniziativa di Luigi Quarato, la Montefauno è il primo passo per un progetto molto più ampio che sta poco a poco prendendo vita, quello di costruire l’ecovillaggio “La Magione”  nel Maceratese, presso il comune di Montefano.


“Per arrivare alla fase esecutiva di un ecovillaggio in linea con la nostra filosofia abbiamo seguito un percorso diverso dal solito”, spiega Luigi, “e prima di trovare il gruppo con cui condividere questa esperienza abbiamo voluto verificare la fattibilità del progetto”. 



Risultati immagini per ecovillaggio La Magione
“La Magione” sarà un ecovillaggio completamente autosufficiente economicamente, vi si stabiliranno 40 famiglie e in ciascuna di esse uno dei membri potrà lavorare a una delle diverse attività che nasceranno.

L’azienda agricola Montefauno farà parte dell’ecovillaggio e oltre alla consueta produzione di ortaggi (prevalentemente), è prevista la costruzione di un piccolo capannone per la trasformazione dei prodotti. 

Sorgeranno poi un’azienda per la lavorazione di piante officinali per l’estrazione di oli essenziali e pigmenti naturali, una struttura turistica dotata di sette camere e una cooperativa sociale per le attività di assistenza e formazione professionale (bioedilizia, agricoltura, gestione dei fondi comunitari ecc…).



Risultati immagini per ecovillaggio La MagioneLe unità abitative, circa 40, saranno tutte autocostruite in paglia e terra cruda e verrà garantita una qualità eccellente, anche grazie alla convenzione instaurata con l’Università Politecnica delle Marche di Ancona, per cui ogni abitazione sarà ecocompatibile, ecosostenibile e autosufficiente.



L’ecovillaggio che verrà (l’inizio dei lavori è previsto per la primavera 2018 e avranno durata di circa un anno), vuole rivedere nel complesso il modo di vivere odierno fornendo un’alternativa concreta e diventando esempio di sostenibilità dal punto di vista abitativo e alimentare, per la creazione di posti di lavoro etici e integrati nel contesto socio-economico locale, per le attività socio-culturali e – infine – per un nuovo modo di abitare e costruire.


Questa è l'Italia rivoluzionaria che cambia!
Quella vera, autentica, che passa dalla parole ai fatti, non violenta, ma ansiosa di evadere pacificamente dallo squallido sistema attuale.

E come fa?

Costruendo un ecovillaggio, dove i suoi nuovi abitanti possano convivere e collaborare assieme per rendersi autosufficienti economicamente e mentalmente più felici.

Le case si autocostruiscono, e questo significa lavorare tra vicini, amici, parenti o estranei, e attività come queste possono solo giovare allo spirito mortificato dell'uomo moderno che non conosce più i piaceri dell'aiuto reciproco.

Lo scopo degli ecovillaggi infatti non è quello degli affari sporchi, della cementificazione selvaggia, dell'inquinamento industriale e della vita artificiale vissuta tra solitudine ed esaurimenti nervosi, bensì quello di unire nuovamente le persone, di rallentare i ritmi di vita, di tornare ad amare e rispettare la Madre Terra e i propri simili,


Fonte: http://www.italiachecambia.org/2017/05/marche-ecovillaggio-sostenibile-autosufficiente/#

31 commenti:

  1. Veramente un progetto fantastico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sono Theresa Williams. Dopo anni di rapporti con Anderson, mi ha interrotto, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto era inutile, lo volevo tornare così a causa dell'amore che ho per lui, Gli ho pregato con tutto, ho fatto promesse ma lui ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e lei ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un incantesimo che potrebbe aiutarmi a lanciare un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non credo mai in magia, non avevo altra scelta che provarlo, io Inviò il coclea di incantesimi e mi disse che non c'era nessun problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà da me prima di tre giorni, lancia l'incantesimo e, sorprendentemente, nel secondo giorno, era alle 16.00. Il mio ex mi ha chiamato, sono stato così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che ha detto era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è accaduto che voleva che me ne tornassi, che mi ama tanto. Sono stato così felice e sono andato a lui che è stato come abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho promesso che chiunque conosco che abbia un problema di relazione, sarei d'aiuto a tale persona facendogli riferimento all'unico vero e potente cronometro che mi ha aiutato con il mio problema. Email: drogunduspellcaster@gmail.com potrai inviarlo via email se hai bisogno della sua assistenza nel tuo rapporto o in qualsiasi altro caso.

      1) Incantesimi d'amore
      2) Incantesimi di amore persi
      3) Divorzio Incantesimi
      4) Incantesimi di matrimonio
      5) Incantesimo legante.
      6) Incantesimi di rottura
      7) Sfilare un Amore passato
      8.) Vuoi essere promosso nel tuo ufficio / Lottery incantesimo
      9) desidera soddisfare il tuo amante
      Contattare questo grande uomo se hai problemi per una soluzione duratura
      Tramite drogunduspellcaster@gmail.com

      Elimina
    2. O T T I M O! cerchero' d'esserci e imparare

      Elimina
  2. E come si può partecipare? Nanni Dorigo Belluno

    RispondiElimina
  3. Come partecipare per farne parte?

    RispondiElimina
  4. Come si fa a partecipare?

    RispondiElimina
  5. Come si partecipa qua?

    RispondiElimina
  6. Come si può far parte di questo villaggio?

    RispondiElimina
  7. Vorrei far parte del progetto, a chi mi devo rivolgere?

    RispondiElimina
  8. Meraviglioso progetto! Io vorrei invece partecipare alla costruzione delle case, tipo workshop! Quest'anno ho deciso che volevo proprio imparare a fare case in paglia e terra cruda e.... oplà ecco un bell'articolo al riguardo! Complimenti!

    RispondiElimina
  9. vorrei sapere xchè questo progetto non parte o è già partito, ma DOVREBBE partire tra ben 1 anno: cosa manca ancora? avete ricevuto finanziamenti pubblici? quali compromessi avete dovuto fare con le amministrazioni locali? grazie e buon lavoro.
    monica

    RispondiElimina
  10. Sono già state "selezionate" le 40 famiglie ? Ci si puo candidare ?

    RispondiElimina
  11. SI LAVORA GRATIS, AVEDO UNA CASETTA,ESSENDO SOLO HO POSSIBILITA DI AVERE UNA CASETTA DA SOLO.? MI RIMANE TEMPO LIBERO.?

    RispondiElimina
  12. E' un'ottima iniziativa. Lo dico per aver vissuto un'esperienza analoga.
    Chissà che i nostri cammini non si incrocino!
    I miei più forti Auguri !!!!!

    RispondiElimina
  13. mi sembra stupendo ma mi chiedo come mai gli ecovillaggi accettino turisti, il turismo non è per niente ecologico (tolti i rari casi di viaggiatori che usano la bicicletta)

    RispondiElimina
  14. Accettano turisti perché portano soldi. Se gli abitanti lavorano tutti all'interno dell'ecovillaggio ci vorrà pur qualcuno che porti i soldi da fuori, che servono per comprare le cose che non si possono autoprodurre. Inoltre così facendo le persone possono vedere come si vive in maniera ecocompatibile, magari in questo modo sono stimolate a riprodurre alcune prassi in casa propria

    RispondiElimina
  15. dovremmo andarle a costruire in Africa..qui non abbiamo spazio sufficiente mentre là si sta spopolando

    RispondiElimina
  16. Mi piacerebbe partecipare. Sono abituata ad autoprodurre già varie cose, vivo in Abruzzo e mi piacerebbe trasferirmi nelle marche, dove ho già vissuto ai tempi dell'università. Come contattarvi?
    laura.lioce@gmail.com

    RispondiElimina
  17. sarei felice di far parte di un nuovo e più umano modo di vivere

    RispondiElimina
  18. anastasia di vladimír megre?

    RispondiElimina
  19. Vorrei candidarmi al progetto, chi devo contattare?

    RispondiElimina
  20. Cosa si deve fare per partecipare?

    RispondiElimina
  21. sono dispoto a partecipare sono solo

    RispondiElimina
  22. Siamo interessate lascio mail! grazianimanuela @yahoo.it

    RispondiElimina
  23. anche io sono disposto a partecipare, se esiste qualcosa. Ma sono disoccupato e non ho soldi da versare. Contattami a quest'indirizzo: https://www.facebook.com/francesco.infugadallegitto

    RispondiElimina
  24. Ciao, sono Theresa Williams. Dopo anni di rapporti con Anderson, mi ha interrotto, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto era inutile, lo volevo tornare così a causa dell'amore che ho per lui, Gli ho pregato con tutto, ho fatto promesse ma lui ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e lei ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un incantesimo che potrebbe aiutarmi a lanciare un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non credo mai in magia, non avevo altra scelta che provarlo, io Inviò il coclea di incantesimi e mi disse che non c'era nessun problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà da me prima di tre giorni, lancia l'incantesimo e, sorprendentemente, nel secondo giorno, era alle 16.00. Il mio ex mi ha chiamato, sono stato così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che ha detto era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è accaduto che voleva che me ne tornassi, che mi ama tanto. Sono stato così felice e sono andato a lui che è stato come abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho promesso che chiunque conosco che abbia un problema di relazione, sarei d'aiuto a tale persona facendogli riferimento all'unico vero e potente cronometro che mi ha aiutato con il mio problema. Email: drogunduspellcaster@gmail.com potrai inviarlo via email se hai bisogno della sua assistenza nel tuo rapporto o in qualsiasi altro caso.

    1) Incantesimi d'amore
    2) Incantesimi di amore persi
    3) Divorzio Incantesimi
    4) Incantesimi di matrimonio
    5) Incantesimo legante.
    6) Incantesimi di rottura
    7) Sfilare un Amore passato
    8.) Vuoi essere promosso nel tuo ufficio / Lottery incantesimo
    9) desidera soddisfare il tuo amante
    Contattare questo grande uomo se hai problemi per una soluzione duratura
    Tramite drogunduspellcaster@gmail.com

    RispondiElimina
  25. Sarebbe interessante promuovere il progetto in ogni regione e/o capoluogo d'Italia, estendendo uno stile di vita che ci riconduca a noi stessi
    Dove reperire info sugli step necessari? Grazie!

    RispondiElimina